OCM Vino Paesi Terzi 23 | 07 | 2019

Con oltre 3 milioni di euro di fondi per la promozione del vino nei Paesi extraeuropei, la Lombardia fa la parte del leone tra le regioni italiane nelle quali, uno alla volta, stanno uscendo i bandi OCM Vino.

Ammontano per la precisione a 3.184.386,97 euro(di cui 2.505.361,15 euro effettivamente disponibili per il finanziamento dei progetti di promozione regionale a valere sull’esercizio finanziario comunitario 2019/2020, mentre gli altri sono destinati ai progetti approvati per la campagna 2018/2019) i fondi destinati a questa regione, che distacca di un bel po’ Abruzzo, Molise, Puglia, Piemonte, Umbria e Sicilia, ma anche il Lazio e i suoi quasi 2 milioni di euro.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sui finanziamenti OCM Vino Lombardia

  • Il bando scade alle ore 16:30 del 20 agosto 2019 (la scadenza è uguale sia per il bando regionale che per quello multiregionale di cui parleremo più in basso).
  • La domanda va indirizzata a Regione Lombardia – Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, Unità Organizzativa Sviluppo, Innovazione e Promozione delle Produzioni e del Territorio, Protocollo Generale di Regione Lombardia, viale Francesco Restelli n.2 – 20124 Milano. Pena l’esclusione, deve pervenire in un plico chiuso e sigillato, timbrato e firmato dal legale rappresentante su tutti i lembi di chiusura, con l’indicazione del mittente e la dicitura: “NON APRIRE – DOMANDA DI CONTRIBUTO OCM VINO, MISURA PROMOZIONE DEL VINO SUI MERCATI DEI PAESI TERZI – REGOLAMENTO (UE) N. 1308/13 DEL CONSIGLIO – ANNUALITA’ 2019/2020”.
  • I contributi minimi richiesti da ogni azienda devono ammontaread almeno 5mila euro per Paese terzo o Mercato del Paese terzo. Richieste di partecipazione a spese inferiori non verranno riconosciute.
  • I contributi minimi a progetto per ogni Paese terzo o Mercato del Paese terzo, invece, non devono essere inferiori a 50mila euro (anche qualora il progetto sia destinato a un solo Paese terzo o Mercato del Paese terzo).
  • L’importo del contributo a valere sui fondi comunitari è pari al massimo al 50%della spesa ammissibile.
  • La promozione riguarda le categorie di vini confezionati a denominazione di origine protetta, a indicazione geografica protetta, spumanti di qualità, spumanti di qualità aromatici e vini con l’indicazione della varietà.I progetti non possono riguardare esclusivamente i vini senza indicazione geografica.
  • Il contributo in oggetto viene erogato ai beneficiari direttamente da AGEA – Organismo Pagatore del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

OCM Vino Lombardia: 400mila euro per i progetti multiregionali

Per il finanziamento dei progetti multiregionali (cioè che coinvolgono finanziariamente almeno due Regioni) sono stati stanziati 400mila euro, di cui 200mila per i progetti multiregionali in cui la Regione Lombardia risulta capofila.

I progetti multiregionali devono essere inviati alla Regione in cui ha sede legale il proponente o il capofila dell’associazione di impresa costituita e, per conoscenza, alle altre Regioni coinvolte e riportare il dettaglio del riparto finanziario delle azioni a carico delle aziende di ciascuna Regione.

Hai bisogno di aiuto per accedere ai fondi OCM Vino Lombardia 2019/2010?

Per non correre il rischio di mal interpretare il bando e inviare la tua domanda di partecipazione non conforme a quanto previsto dal regolamento, chiedi il supporto di un’agenzia esperta in progettazione e acquisizione di fondi OCM.

Per leggere il testo completo del bando per la Regione Lombardia scarica qui il documento OCM Vino Lombardia Paesi Terzi 2019/2020.

Non perderti gli aggiornamenti sull'ocm vino

Pin It on Pinterest

Share This